Trattamento Galvanico Alluminio

Trattamento Galvanico
Tra i servizi che mettiamo a disposizione della nostra clientela, il trattamento galvanico dell'alluminio spicca per gli altissimi standard di qualità e di affidabilità che possiamo garantire

Questo tipo di lavorazione si basa sulla deposizione di un sottile strato di una lega o di un metallo sulla superficie del manufatto che deve essere lavorato: la deposizione avviene per via elettrochimica e ha lo scopo di modificare le proprietà tecniche ed estetiche della superficie stessa. Si ricorre ai trattamenti galvanici, dunque, per rendere i supporti lavorati più resistenti alla corrosione e - di conseguenza - in grado di durare più a lungo nel tempo; tali lavorazioni, tuttavia, possono essere sfruttate anche per migliorare le proprietà ottiche, elettriche e meccaniche dei prodotti.

Come vengono eseguiti i trattamenti galvanici

I nostri impianti adibiti al trattamento galvanico alluminio sono sinonimo di modernità e di tecnologie all'avanguardia, e ci permettono di assicurare la migliore esecuzione possibile. Tra i trattamenti che offriamo c'è l'anodizzazione, nota anche con il nome di ossidazione anodica: si tratta di un procedimento alquanto diffuso che si adatta alle esigenze di un gran numero di ambiti industriali, come per esempio l'elettronica e l'architettura, ma anche la meccanica e l'aeronautica.

Le finalità a cui possono essere rivolti i processi galvanici sono sia funzionali che estetici e decorativi: nel caso dell'anodizzazione, per esempio, la superficie del manufatto in alluminio che viene sottoposto al trattamento viene trasformata in ossido di alluminio. Ciò è possibile perché l'oggetto della lavorazione viene introdotto all'interno di una soluzione acida caratterizzata da un passaggio di corrente continua: al passaggio della corrente stessa, si genera dell'ossigeno atomico che si combina con gli atomi di alluminio. In questo modo si produce l'ossido, che per altro ha proprietà nettamente migliori di quelle dell'ossido che viene generato naturalmente.

I vantaggi derivanti dai trattamenti galvanici

I trattamenti galvanici che vengono effettuati grazie ai nostri impianti possono essere impiegati per scopi diversi, a cominciare dal miglioramento della capacità di resistere alle abrasioni e all'usura. Non solo: tali trattamenti determinano anche un incremento della resistenza alla corrosione, e contribuiscono a migliorare l'aspetto estetico delle superfici trattate, anche nel corso del tempo. Un ulteriore pregio da tenere in considerazione è quello relativo al conferimento di una durezza superficiale più elevata, che a sua volta può avere conseguenze positive in termini di longevità. Per far sì che la resistenza alla corrosione sia ancora più elevata può essere necessario ricorrere alla sigillatura, un trattamento ulteriore che è noto anche con il nome di fissaggio attraverso il quale l'ossido viene idratato e aumenta di volume.

Le fasi dei trattamenti galvanici

Un trattamento galvanico dell'alluminio si articola in diverse fasi a seconda del tipo di lavorazione, del materiale che deve essere lavorato e dell'obiettivo che si vuole conseguire. In linea di massima, però, si inizia con una sgrassatura chimica o a ultrasuoni, che viene seguita da un lavaggio statico o dinamico; quindi è la volta della neutralizzazione e della nichelatura. Il processo si conclude con un lavaggio in ciclo chiuso.
 

HAI ESIGENZE PARTICOLARI DA COMUNICARCI?
Chiedi SENZA IMPEGNO maggiori informazioni o una QUOTAZIONE!
Vuoi trasferirci dei file?
Desidero rimanere aggiornato sulle vostre promozioni e novità.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per finalità di marketing diretto.